It is currently 15 April 2021, 22:44 Advanced search

Sync di tabelle modificate esternamente

Domande e risposte su come utilizzare Instant Developer Cloud al meglio

Sync di tabelle modificate esternamente

Postby m.biagi » 5 March 2021, 15:35

Buongiorno a tutti,

stiamo implementando un'applicazione offline, che dovrà sincronizzarsi con un backend basato su un DataModel di tipo SQLServer a cui si collega tramite RemoteConnector.
Lo stesso DB SQLServer è condiviso con un'applicazione Foundation, tramite cui è possibile interrogare ma anche variare il contenuto degli archivi.

Questo ci causa un problema durante la sincronizzazione tra le due applicazioni Cloud, poichè le modifiche non avvengono tramite DO ( o almeno, non sul cloud ) e di conseguenza non vengono aggiunte alla ZZ_SYNC, quindi il server non propaga gli aggiornamenti ai client.
Durante una sessione di assistenza ci è stato consigliato di attivare una server session con un cronjob che periodicamente recupera i record che sono stati variati dall'ultimo job, farne la load documentale, forzargli lo stato di updated e quindi salvarlo nuovamente, in modo che il sistema lo aggiunga automaticamente alla ZZ_SYNC.

Purtroppo però non sembra sufficiente, perchè in questo modo nella ZZ_SYNC come uniche proprietà variate risultano l'utente e il dataora dell'ultima modifica, ma non le altre proprietà e ci è parso di capire che il motore di sync si basa su questa informazione; volevo chiedere:
1) è corretta la nostra intuizione? il server invia ai client solamente le variazioni delle proprietà dei documenti riportate nella ZZ_SYNC? ( che sarebbe un comportamento correttissimo per alleggerire e velocizzare il processo )
2) c'è una proprietà o un modo per far si che, salvando il documento, riporti tutte le proprietà nella ZZ_SYNC così da porterle propagare ai client interessati?

Grazie
Matteo
m.biagi
 
Posts: 19
Joined: 20 October 2015, 10:05

Return to Tips & Tricks - Cloud

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 3 guests

cron